mutuo prima casa under 35

Mutuo prima casa under 35: cos’è e come ottenerlo

Per i giovani può essere difficile ottenere la prima casa. Spesso hanno appena iniziato la loro carriera e non hanno avuto il tempo di costruirsi un buon punteggio di credito. 

Ecco perché molti istituti di credito offrono mutui per la prima casa al di sotto dei 35 anni. Questi mutui sono progettati specificamente per i mutuatari più giovani che potrebbero avere difficoltà a ottenere l’approvazione per un mutuo tradizionale.

Abbiamo deciso di dedicare un articolo su cosa sono i mutui prima casa under 35 e come ottenere l’accesso a questo tipo di agevolazione.

Cos’è e come funziona il mutuo per gli under 35?

Il mutuo under 35 è un tipo speciale di mutuo disponibile per i giovani mutuatari che potrebbero non avere il miglior punteggio di credito. Questo tipo di mutuo è stato concepito per aiutare i giovani a ottenere la loro prima casa.

Il finanziamento under 35 per ottenere la prima casa è un finanziamento pensato in modo specifico per i giovani che vorrebbero comprare la loro prima casa oppure ristrutturare quella dove già vivono. 

L’obiettivo è quello di permettere loro di usufruire di una copertura finanziaria pari all’80% del capitale erogato in mutuo.

I giovani che desiderano richiedere i mutui senza anticipo garantiti dallo stato possono fare affidamento sul Decreto Sostegni Bis.

Requisiti per ottenere il fondo garanzia mutuo prima casa

Per poter accedere a questo tipo di mutuo, è necessario avere un’età inferiore ai 35 anni e un reddito stabile. 

La prima cosa da sapere è che se si possiede già un immobile ad uso abitativo, non è possibile fare richiesta per ottenere il mutuo. 

Il secondo requisito è che l’immobile deve essere collocato sul territorio italiano. 

Categorie catastali non accettate

  1. A1: abitazioni signorili.
  2. A8: ville.
  3. A9: castelli e palazzi con pregio artistico.

In sostanza deve trattarsi di abitazioni modeste e non di lusso.

Tetto massimo del mutuo prima casa under 35

Un altro requisito fondamentale è il tetto massimo stabilito per cui non si può richiedere un mutuo superiore a 250.000 euro. 

Età massima per richiedere il finanziamento 

Il Decreto stabilisce che, almeno un componente della giovane coppia che richiede il mutuo, non debba superare i 35 anni. Possono accedervi anche i genitori single con figli minori a carico.

Indicatore ISEE

Non deve superare i 40.000 euro annui.

Come fare la domanda e ottenere il fondo under 35

Per ottenere il mutuo agevolato occorre presentare la domanda direttamente alla banca. Possono presentare domanda anche gli intermediari finanziari a cui si richiede il mutuo.

Dove trovare la documentazione necessaria

Puoi scaricare direttamente la documentazione per avere più informazioni su come presentare la domanda sul sito ufficiale del Ministero dell’Economia e delle Finanze. Un altro sito utile da consultare e scaricare le informazioni necessarie sul fondo prima casa è Consap.it

Vantaggi e benefici

Alcuni vantaggi di un mutuo per giovani sono:

  • il sostegno dello Stato attraverso il Fondo di Garanzia;
  • la possibilità di accedere a un mutuo agevolato fino al 90 o al 100% del valore dell’immobile;
  • la possibilità di ottenere più finanziamenti;

Quali banche rilasciano il mutuo?

Ecco una lista delle principali banche che rilasciano questo mutuo:

  • Intesa San Paolo;
  • Banca Carige;
  • Credem;
  • Credit Agricole;
  • Banco Desio.

Prima di scegliere un istituto di credito, è bene informarsi e confrontare i tassi di interesse e le condizioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Contattaci per info

Autorizzo il trattamento dei dati personali secondo l’informativa resa ai sensi dell’art. 13 Dlgs. 196/2003 e dell’art. 13 del Reg. UE 679/2016, che dichiaro di aver letto e accettato.

COPYRIGHT © 2021 Perna Immobiliare di Gerardina Perna - P.Iva 06233201000 - Camera di commercio: 6860-1 Perna - Via Nettunense 301, Anzio (RM) 

Privacy Policy

Chiama ora