Registrazione contratti di locazione

Perna Immobiliare offre ai suoi clienti la possibilità di occuparsi di una parte burocratica non semplice, la registrazione contratti di locazione.

  • E’ così importante questa registrazione?
  • Entro quando va effettuata, chi sono i soggetti coinvolti e quali le spese?
  • Cosa succede laddove non si registri il contratto o lo si faccia in ritardo rispetto ai tempi previsti dalla Legge?

Ecco in maniera semplice e concisa la risposta alle tue domande.

Quando registrare un contratto di locazione

La Legge prevede che qualsiasi contratto di locazione che superi i 30 giorni di durata debba essere necessariamente registrato presso gli uffici locali dell’Agenzia delle Entrate. 

I soggetti coinvolti sono sia il proprietario dell’immobile, quindi il locatore, che il nuovo inquilino, o locatario. Solo nel caso in cui si scelga l’uso della cedolare secca non è necessario versare le imposte di bollo e di registro, calcolate in base al valore e al tipo di immobile. 

Negli altri casi in cui le spese di bollo e registro siano dovute, a chi competono? In parte equa al locatore e al locatario, che quindi divideranno in due la spesa per queste imposte.

Costo imposta di registro contratti di locazione

Ti starai chiedendo, a questo punto, quanto costi l’imposta di registro. Come già accennato, il costo imposta di registro viene calcolato in base ad una percentuale che varia a seconda del valore e del tipo di immobile e la indichiamo qui di seguito.

  • Fabbricati uso abitativo: 2%
  • Fondi rustici: 0,50 %
  • Fabbricati strumentali: 1% (per soggetti passivi Iva), 2% in tutti gli altri casi;
  • Altri immobili: 2%.

Queste percentuali vengono calcolate sul canone annuo e sono da moltiplicare per gli anni di durata del contratto.

Sanzioni per mancata registrazione contratti di locazione o ritardi

Nel caso in cui ci sia una mancata registrazione contratto di locazione o un ritardo nel farlo, esistono delle sanzioni amministrative. Nel primo caso, quindi in caso di omessa registrazione, la sanzione corrisponde dal 120 al 240 % del totale spesa imposta di registro.

In caso di parziale occultamento del canone si sale addirittura al 400% come sanzione massima prevista.

Mentre in caso di ritardo, quando si superano i 30 giorni previsti per la registrazione, è prevista una sanzione che corrisponde al 30%.

Registrazione contratti di locazione: ci pensa Perna Immobiliare

Perna Immobiliare ha un’esperienza ventennale nel settore e si rende conto di quanto occuparsi di determinati aspetti burocratici possa essere impegnativo e complicato per molti clienti. A volte, presi da tanti impegni che comporta una pratica di locazione, si rischia di tralasciare o dimenticare alcuni aspetti importanti e previsti dalla Legge.

Proprio per questo, Perna Immobiliare ti offre il suo aiuto e supporto per la stesura e successiva registrazione del contratto di locazione. Tramite il suo personale esperto e fidato, si occuperà anche di registrare il contratto nelle tempistiche previste per legge direttamente presso l’Agenzia delle Entrate.

Affidati a degli esperti del settore per evitare errori grossolani che potrebbero comportare future sanzioni e per risparmiare tempo e fatica. Contattaci prontamente anche solo per avere risposta a tuoi dubbi e domande sull’argomento. Sarà un piacere per noi condividere la nostra esperienza e darti un aiuto pratico.

Contattaci per info

Autorizzo il trattamento dei dati personali secondo l’informativa resa ai sensi dell’art. 13 Dlgs. 196/2003 e dell’art. 13 del Reg. UE 679/2016, che dichiaro di aver letto e accettato.

COPYRIGHT © 2021 Perna Immobiliare di Gerardina Perna - P.Iva 06233201000 - Camera di commercio: 6860-1 Perna - Via Nettunense 301, Anzio (RM) 

Privacy Policy

Chiama ora